Menu di Natale: L’antipasto goloso

dicembre 20th, 2015 No Comments

Iniziamo il nostro menu speciale di Natale con un golosissimo antipasto che piacerà proprio a tutti: le chips di cavolo nero e topinambur! Ma non esagerate con le quantità, è solo l’inizio… 😛

CHIPS DI CAVOLO NERO E TOPINAMBUR AL FORNO

Ingredienti (indicativamente per 4 persone)


Per le chips di cavolo nero:

1 o 2 mazzi di cavolo nero (se non lo trovate, potete usare la verza riccia)
olio extravergine di oliva
semi di sesamo (bianco e/o nero)
sale q.b.
erbe aromatiche e spezie a piacere (es. rosmarino, timo, peperoncino, origano, etc.)

Per le chips di topinambur:

5-6 topinambur di medie dimensioni
olio extravergine di oliva
aglio
sale e pepe q.b.
erbe aromatiche e spezie a piacere

Succo di limone

Si consiglia l’utilizzo di ingredienti provenienti da agricoltura locale, biologica o biodinamica

Preparazione

Lavate il cavolo nero ed asciugatelo bene con la centrifuga per insalata. Se ancora umido, tamponatelo con un panno da cucina o carta assorbente altrimenti le chips non verranno croccanti.

Tagliate le foglie in pezzi di circa 4-5 cm e disponetele su una teglia coperta di carta forno in un solo strato (vi serviranno più teglie).

Nota: Non è importante che i pezzi siano tutti della stessa dimensione e tenete conto che tenderanno ad arricciarsi in cottura quindi non fateli troppo piccoli.

Spennellatele il cavolo nero con olio evo e cospargete con un misto di semi di sesamo, poco sale, e le spezie che preferite.

Preriscaldate il forno (ventilato) e cuocete a 200° per circa 15 minuti facendo attenzione che le chips non diventino marroni e non brucino, ma siano croccanti al punto giusto.

Per le chips di topinambur il procedimento è simile: 

Pulite e sbucciate i topinambur (armatevi di pelapatate e … di pazienza!)

Non lavateli con acqua ma puliteli con un panno, o comunque asciugateli bene prima della cottura (come fareste per le patate al forno).

Affettateli sottilmente con un coltello ben affilato, quindi disponete le chips sulla teglia.

Come per il cavolo nero, spennellate con olio evo e cospargete con un misto di aglio tritato, poco sale, pepe q.b. e le spezie che preferite.

Nota: Una soluzione pratica per condire nel modo giusto e senza spreco prima di disporre sulla teglia, è inserire tutti gli ingredienti in una sacchetto di plastica, chiudete formando un palloncino, e agitare bene finchè il condimento non si sia perfettamente distribuito!

Preriscaldate il forno, e cuocete a 180° per circa 25 minuti. Durante la cottura, mescolate spesso in modo che la cottura sia uniforme da tutti i lati.

Aggiungete succo di limone a piacere quando preferite, sia prima che dopo la cottura.

A presto con la seconda ricetta del menu di Natale!

Vi è piaciuta questa ricetta? Curiosate nel mio sito: troverete altre ricette natalizie, consigli sui regali, e su come mantenervi in forma durante le feste e godervele senza privazioni né sensi di colpa.

Commenta

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.