Menu di Natale: Sformato di riso integrale e cavolfiore

dicembre 29th, 2015 No Comments

Cari amici,

Ecco per voi la penultima ricetta del mio menu di Natale, un gustoso sformato di riso integrale e cavolfiore!

Per questa occasione ho preso a prestito la golosa ricetta dello chef di cucina naturale Giovanni Allegro, insegnante a Cascina Rosa, la scuola di cucina della fondazione IRCCS, Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove ho avuto l’onore di conoscere e iniziare la mia collaborazione con il Dott. Franco Berrino.

Questa ricetta è davvero semplice da preparare, e molto versatile: potete infatti variarla ed arricchirla in tanti modi, aggiungendo a piacere erbe aromatiche, spezie, salse (ad es. il pesto con i pinoli, una delizia…), ceci o piselli, e scegliendo di volta in volta ortaggi diversi, come il broccolo siciliano, il porro, la zucca, gli asparagi, i carciofi, le zucchine, etc. secondo la stagione ed il vostro gusto!

Ma partiamo con il cavolfiore, un ortaggio invernale meraviglioso, spesso sottovalutato e troppo poco utilizzato, che se preparato nel modo giusto e’ davvero delizioso!

Ingredienti per 4 persone:

320 g di riso integrale
1 kg di cavolfiore
1 cipolla
2 cucchiai di pangrattato integrale
2 cucchiai di lievito maltato in fiocchi (viene buono lo stesso anche senza!)
1 pizzico di noce moscata
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
pepe e sale marino integrale

Si consiglia l’utilizzo di ingredienti provenienti da agricoltura locale, biologica o biodinamica.

Preparazione:

Sciacquate il riso accuratamente più volte in una ciotola capiente, finché l’acqua non rimane limpida.

Fatelo cuocere a fuoco molto basso con il triplo del volume di acqua, finche’ questa non sara’ tutta assorbita. Aggiungete un po’ di sale quando l’acqua bolle.

Per una cottura piu’ rapida, utilizzate la pentola a pressione: aggiungete al riso 1 parte e 1/2 di acqua e portate a bollore, poi aggiungete un po’ di sale, chiudete la pentola e portate in pressione. Quando il sibilo raggiunge il massimo, spostate la pentola su una fiamma piccola, dove avrete posto una piastra rompifiamma, e cuocete per la meta’ del tempo di cottura previsto per il riso.

Nel frattempo dividete il cavolfiore a cimette, lavatelo e cuocetelo a vapore per 15 minuti.

In una padella fate appassire la cipolla tritata con un cucchiaio di olio. Aggiungetevi il riso integrale cotto, regolatelo di sale e pepe e fatelo insaporire qualche minuto sgranandolo bene. Unite anche il cavolfiore (ma tenetene da parte un po’!) e mescolate.

Ungete una teglia da forno, cospargetela con un po’ di pangrattato integrale, adagiatevi il riso distribuendolo uniformemente e irroratelo con un cucchiaio d’olio. Disponete sopra le cimette di cavolfiore tenute da parte.

In una scodella, mescolate il rimanente olio extravergine d’oliva con un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Distribuitelo sul riso con un pennello da cucina e spolverizzate con il lievito maltato e il pangrattato rimasto.

Infornate a 180°C, fino a formare una deliziosa crosticina.

Buon appetito!

Vi è piaciuta questa ricetta? Scoprite tutte le ricette del mio menu di Natale!

Curiosate nel mio sito: troverete altre ricette natalizie e di stagione, consigli sui regali, e su come mantenervi in forma durante le feste e godervele senza privazioni né sensi di colpa.

Commenta

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.