Menu di Natale: Vellutata di zucca con ceci e castagne

dicembre 29th, 2015 No Comments

Amici, un altra ricetta strepitosa nella sua semplicità! Mi viene l’acquolina solo a scrivere il titolo… 

La vellutata di zucca con ceci e castagne è un piatto meraviglioso, delicato, sano e molto appagante, ideale per le serate più fredde ma ottimo anche a temperatura ambiente, ricco di ingredienti ‘poveri’ spesso troppo poco utilizzati. E così ho deciso di inserirla per voi nel mio menu speciale di Natale!

Ingredienti per 4 persone

350 g di castagne
350 g di ceci secchi
350 g di zucca gialla
4 spicchi d’aglio
1/2 cipolla bianca
1 gambo di sedano
1 carota
foglie di alloro
rametti di rosmarino fresco
olio extra vergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.
vino bianco

Le quantità sono indicative e possono essere variate a piacere.

Si consiglia l’utilizzo di materie prime locali e da agricoltura biologica o biodinamica.

Procedimento

Lavate i ceci secchi e lasciateli in ammollo in abbondante acqua per almeno una notte (meglio se 24 ore), possibilmente cambiando l’acqua diverse volte per eliminare tutte le tossine.

Fateli cuocere lentamente in acqua non salata (2 volumi), lasciate sobbollire con coperchio (in modo che non evapori troppo l’acqua di cottura) per il tempo necessario a farli diventare morbidi. Verificate che l’acqua non venga assorbita completamente e nel caso aggiungetene altra (già calda). Utilizzate la pentola a pressione se volete dimezzare i tempi; in questo caso serve meno acqua (a coprire).

Salate solo dopo metà cottura per non indurire la buccia. Una volta pronti, scolateli ma conservate l’acqua di cottura!

Nel frattempo sbucciate le castagne e fatele bollire (magari con i ceci) per circa 15 minuti. Una volta pronte, spellatele un po’ alla volta lasciando le altre in acqua calda, e mettetele da parte in una terrina. Se preferite potete anche arrostirle intere, e poi sbucciarle.

Mondate la zucca e tagliatela a cubetti. Poi preparate un trito di sedano, carota e cipolla, sbucciate gli spicchi d’aglio, togliete l’anima e uniteli al trito da rosolare (tritati, o a pezzi se volete poi toglierli dopo aver insaporito).

Fate rosolare dolcemente il trito di carote, cipolla, sedano e aglio con l’olio extravergine di oliva in una pentola abbastanza capiente , e sfumate con un po’ di vino bianco.

Aggiungete l’alloro e il rosmarino,  poi la zucca, le castagne ed i ceci scolati (tenetene un po’ di ceci e castagne da parte!), con un pochino di acqua di cottura dei ceci, e lasciate cuocere per qualche minuto finché la zucca non si sarà ammorbidita. Mettete qualche pezzo di zucca cotta da parte.

Infine aggiungete l’acqua di cottura dei ceci un po’ alla volta e frullate tutto con il passaverdura o con un frullatore a immersione fino ad ottenere la consistenza di una crema. Potete aggiungere altra acqua di cottura se vi risulta troppo densa, oppure usarne di meno se volete fare una zuppa più densa.

Aggiungete alla vellutata ottenuta i ceci, le castagne (intere e a pezzetti) e i pezzi di zucca rosolata che avevate messo da parte.

Guarnite infine con un rametto di rosmarino, e servite con fette di pane integrale di segale tostato e un filo d’olio a crudo.

Che meraviglia!!!

Ti è piaciuta questa ricetta? Qui trovi tutte le ricette del mio menu di Natale!

Nel mio sito puoi trovare altre ricette natalizie e di stagione, consigli sui regali, e su come mantenervi in forma durante le feste per godervele senza privazioni né sensi di colpa.

Commenta

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.