Torta di verdure di stagione

novembre 7th, 2014 No Comments

Cari amici della Salute, ecco la seconda ricetta di Rita dell’Agriturismo La Buca di Castell’Arquato, ovvero la fantastica torta salata di verdure che abbiamo gustato in occasione dell’ incontro su Alimentazione consapevole e gestione del peso con pranzo a tema: Sapori piacentini rivisitati in chiave salutare del 19 Ottobre 2014.

Dopo gli sformatini di zucca e ricotta, per voi un’altro piatto estremamente semplice da fare e leggero ma gustoso, colorato e d’effetto, ideale per tantissime occasioni: dagli antipasti agli aperitivi, così come per un pic nic in famiglia o le feste dei vostri bambini.

Torta di VerdureIngredienti

Per la pasta:

250 gr di farina integrale
4 cucchiai di olio evo
1 dl circa di acqua frizzante
un pizzico di sale q.b.

Per il ripieno:

3 peperoni di vario colore
2 zucchine o 3 carote
2 cipolle
4 cucchiai di olio evo
un pizzico di sale q.b.
all’occorrenza un po’ di pane integrale grattugiato
spezie a piacere

Semi di sesamo o di canapa al naturale

Si consiglia l’utilizzo di ingredienti provenienti da agricoltura e allevamenti biologici o biodinamici

 

Procedimento

Lavate e mondate le verdure, e tritatele grossolanamente al mixer;

Fatele saltare in padella con un filo d’olio finché non si sono asciugate e lasciate raffreddare;

Nel frattempo impastate la farina con gli altri ingredienti per fare la pasta;

Quando è ben lavorata si avvolge con pellicola trasparente lasciate riposare 30 minuti a temperatura ambiente;

A questo punto tirate la sfoglia sottile e trasferitela in una teglia coperta di carta da forno, disponetevi sopra le verdure e ripiegate i bordi.

Cuocete in forno preriscaldato a 180°per circa 45 minuti.

Come tocco finale, aggiungete sopra una manciata di semi di sesamo tostati appena o gomasio, oppure semi di canapa decorticati a crudo, e servite !
E’ buona sia calda che a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Note: 

Il tipo di cereale per la farina integrale e le verdure possono essere variate secondo il vostro gusto personale e della stagione.
Anche il ripieno può essere tritato più o meno grossolanamente, oppure si possono lasciare le verdure a pezzettoni.
Inoltre potete sbizzarrirvi aggiungendo a piacere spezie, erbe aromatiche, semi o frutta secca per arricchire e variare la vostra torta!

Commenta

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.